Coordinamento per la Pace – Trapani


IL TAR BOCCIA IL MUOS
18 febbraio 2015, 14:23
Filed under: Antimafia, Comunicati, Pace

muos_niscemi

La sentenza con cui il TAR di Palermo ha ratificato l’illegittimità del MUOS rappresenta un motivo di grande soddisfazione per tutti i pacifisti e gli antimilitaristi che, in Sicilia e ovunque, si sono sempre opposti alla realizzazione di questa installazione militare statunitense in territorio italiano.

Un’opposizione, quella dei No Muos, che non è stata piegata né dalle denunce poliziesche né dalle intimidazioni della politica.
Il pronunciamento dei giudici ha sanzionato le omissioni del governo regionale presieduto da Rosario Crocetta. Di fatto, ha anche sconfessato la volontà politica di spianare la strada alla Marina militare Usa con la famigerata “revoca della revoca”, provvedimento necessario alla costruzione di una infrastruttura bellica insostenibile per tanti motivi: per le sue onde elettromagnetiche; per la sua presenza in un’area naturale vincolata e protetta; per la sua pericolosa vicinanza agli aeroporti civili di Comiso e Catania.
A queste importanti motivazioni, i Comitati No Muos (e tutto il movimento) hanno sempre aggiunto un altro, fondamentale motivo per opporsi alla presenza del Muos a Niscemi: si tratta di uno strumento che serve a fare la guerra e, quindi, a perpetuare il clima di instabilità e di terrore nel quale i potenti del mondo vogliono costringerci a vivere.
In questi giorni convulsi, in cui soffiano i venti di guerra e le sirene del razzismo e dell’intolleranza alimentano le stesse paure di cui si nutrono i fondamentalisti di ogni religione e di ogni colore, la “bocciatura” giuridica del Muos è un buon punto di partenza per rilanciare le ragioni della pace e della civile convivenza contro tutti gli apprendisti stregoni e i signori della guerra.

Coordinamento per la Pace – Trapani
18/02/2015
Per approfondimenti: