Coordinamento per la Pace – Trapani


PASSEGGIATA ANTIMILITARISTA – REPORT E FOTO
29 marzo 2011, 01:36
Filed under: Pace, Territorio

“Non ci sono guerre giuste”. Questo lo slogan scelto dal Coordinamento per la Pace di Trapani per promuovere la passeggiata antimilitarista che si è tenuta sabato 26 marzo per le vie del centro storico, una manifestazione indetta per esprimere l’intransigente opposizione alla guerra in Libia e a tutte le guerre. Nel salotto buono della città, i pacifisti e gli antimilitaristi hanno rotto il silenzio smascherando le ipocrisie della retorica con cui si vorrebbero spacciare le guerre come “missioni umanitarie”. L’iniziativa, alla quale hanno aderito il Circolo Arci Agorà, il locale gruppo di Emergency e il Coordinamento Anarchico Palermitano, ha visto la partecipazione di decine di persone. Manifestare a Trapani contro la guerra in Libia assume un significato ancora più importante alla luce del diretto coinvolgimento della base militare di Birgi nelle operazioni belliche: da qui, infatti, partono i bombardieri italiani con destinazione Libia.

Durante la passeggiata antimilitarista, i manifestanti hanno improvvisato comizi itineranti per parlare delle rivolte nel Maghreb e solidarizzare con i popoli in lotta, per denunciare il tentativo da parte delle potenze occidentali di addomesticare a suon di bombe i processi di cambiamento politico e sociale in Nordafrica e Medioriente, per informare l’opinione pubblica sulla scandalosa e criminale gestione da parte del governo della cosiddetta emergenza immigrati a Lampedusa e in Sicilia a seguito dei massicci sbarchi delle ultime settimane. Non si è mancato di solidarizzare anche con i lavoratori in agitazione a causa della chiusura dello scalo aeroportuale di Birgi e della interruzione del traffico aereo civile per fare spazio ai Tornado italiani e agli Awacs della Nato. Una vicenda che dimostra chiaramente quanto lo sviluppo dei territori venga compromesso dalla presenza delle servitù militari. L’iniziativa ha suscitato la curiosità dei passanti che affollavano il centro cittadino e che numerosi si fermavano ad ascoltare il messaggio degli antimilitaristi e dei libertari in questa città di frontiera coinvolta, suo malgrado, nella vergogna della guerra.

Coordinamento per la Pace – Trapani

Annunci





I commenti sono chiusi.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: