Coordinamento per la Pace – Trapani


PRIMO MAGGIO
1 maggio 2005, 15:58
Filed under: Comunicati, Documenti, Lavoro, Territorio, Volantini

Oggi più che mai il Primo Maggio è un appuntamento da rispettare per i contenuti di giustizia sociale, di emancipazione e di uguaglianza che porta con sé.

Disoccupazione, precarietà, sfruttamento, schiavitù, discriminazione sono ancora oggi questioni aperte che lacerano e mortificano ogni giorno le vite di milioni di persone in Italia e nel mondo. La brutalità del mercato del lavoro che ci vorrebbe tutti precari, tutti flessibili e accondiscendenti alle esigenze della produttività e del profitto dei padroni è all’origine del grave disorientamento nel quale sprofondano i giovani, specialmente al Sud. In Italia questo stesso mercato del lavoro distrugge le vite di milioni di immigrati la cui libertà di circolazione è rigidamente connessa al proprio ruolo produttivo: legando permesso di soggiorno al contratto di lavoro, la legge Bossi-Fini chiude inesorabilmente le porte alla stragrande maggioranza di persone che cercano un lavoro ma restano condannate a una clandestinità che fa comodo ai padroni che preferiscono sfruttare la gente a basso costo e in nero. I diritti dei lavoratori sono sempre più vilipesi e non si contano più gli incidenti sul lavoro, veri e propri omicidi i cui mandanti sono quelli di sempre: Capitale e legge del profitto. Bisogna reagire a tutto questo attraverso la diffusione di pratiche di partecipazione e di democrazia diretta, attraverso una mobilitazione permanente che a partire dai luoghi di lavoro possa difendere a denti stretti i continui attacchi sferrati contro di noi e il nostro futuro; bisogna reagire anche attraverso il rifiuto della guerra e delle spese militari che succhiano il sangue dei lavoratori per fabbricare quelle armi che – come in Iraq – seminano morte e distruzione.

La lotta per la dignità del lavoro è lotta di tutti, italiani e immigrati, perché la precarizzazione dell’esistenza coinvolge tutti, indistintamente.

È per questo che il Primo Maggio è molto più che un giorno di festa.

È, più di ogni cosa, un giorno di lotta.

Coordinamento per la Pace – Trapani 



Primo Maggio 2005 a Lido Valderice
1 maggio 2005, 07:00
Filed under: Volantini